Manudigital insieme a Bazil venerdi 20 luglio al Bababoom Festival

Bio 

Manudigital, uno dei più apprezzati reggae producer della scena europea, è un giovane artista francese.

Nei suoi show live audio/video si alterna tra drum machine, synth, bassi e chitarre accompagnato dalla voce del suo mc ufficiale Bazil.

Il suono digitale del Reggae e del Dub elettronico negli ultimi anni è tornato prepotentemente a pulsare in tutti i dancefloor europei, e Manudigital con il suo impressionante set live è il principale artefice di questa riscoperta che riporta in auge le gesta di guru del genere come King Tubby, Jammys e Gussie Clarke.

Con un passato nella band Babylon Circus, dopo aver lanciato su Youtube il fenomeno “Digital Sessions” armato del mitico synth Casio MT40, il giovane beatmaker francese diventa nel 2015 un produttore universalmente apprezzato.

Esordisce con “Digital Lab” collaborando con Sizzla, Jah Mason, General Levy, Mr Perfect, Agent Sasco, Turbulence, Bush Man, Queen Omega e Marina P.

Bazil Bio

Bazil è entrato molto presto nella musica e nell'anima giamaicana. Registra le sue prime canzoni all'età di 15 anni. All'età di 19 anni, si trasferisce a New York per migliorare il suo inglese e frequentare l'ambiente giamaicano che lo porta a scoprire l'isola del Reggae che raggiungerà due anni dopo. Lì, Bazil registra il suo primo album "Stand Up Strong" che si classifica, in Francia, il secondo album reggae più venduto del 2011.
La sua storia con la Giamaica è appena all'inizio. Registra per il famoso studio e etichetta Tuff Gong il titolo "Together Tonight" per la colonna sonora del film "Destiny" che lo farà conoscere ai media dell'isola.
Nel 2013, Bazil sceglie di stabilirsi a Chicago continuando a comporre titoli per il suo prossimo progetto "High On Music", un EP composto da 10 titoli che ha composto tra Parigi, Kingston e Chicago.
Bazil seduce in Francia, in Giamaica e in molti altri paesi. Walshy Fire, membro dei Major Lazer, è interessato a lui e il beatmaker francese Manudigital lo invita nel suo album "Digital Pixel", quindi nel tour di oltre 80 date che seguiranno. Insieme, si esibiranno nei più grandi festival francesi ed europei come Solidays, Dour Festival, Reggae Sun Ska, No Logo, Outlook Festival, Boomtown ...
Alla fine del 2016, "High On Music" è stato ristampato dall'etichetta X-Ray Production, con la quale Bazil ha iniziato la produzione del suo prossimo album in studio.
Bazil presenta oggi questo nuovo album, intitolato "East To The West", sul quale mescola nuovamente gli stili come lui sa farlo. Dall'inizio della sua carriera, l'artista si è spesso spostato dall'Est all'Ovest, traendo ispirazione da questi diversi viaggi tra Europa, Nord America e Caraibi. Con "East To The West", Bazil ci invita a scappare su un suono moderno, urbano e colorato ma ancora influenzato dalla cultura giamaicana che ama.
Per registrare "East To The West", il cantante ha composto alcuni titoli, ma ha anche fatto appello a diversi beatmaker intorno a lui come Manudigital, Tambour Battant, S.O.A.P. o Bost. Alla fine, consegna con "East To The West", un album eclettico e percussivo.

 


NEWSLETTER

Rimani aggiornato sulle news del festival

Sostieni

Sottoscrivi la tessera del Ass.Bababoom

Merchandising

tshirt bababoom festival
Taglia
Colori